Questo sito utilizza i cookie. Continuando la navigazione ne accetti l'utilizzo.  
This text is replaced by the Flash movie.


Località - Mappe
Le mappe geografiche per Andalo, Molveno, Fai della paganella Spormaggiore e Cavedago
Appuntamenti
Teatri e concerti, Cinema e film, Eventi locali, Fiere e convergli, Arte e cultura, Percorsi culturali

IL PAESE DI CAVEDAGO

Il Piccolo paese di Cavedago si trova sulla statale che da Mezzolombardo arriva, passando per Spormaggiore, al valico di Andalo fra il gruppo Gaza-Paganella e le Dolomiti di Brenta.

A circa 864 metri sul livello del mare, in una zona prativa, gode di una vista panoramica straordinaria che spazia su tutta la Valle di Non si possono ammirare le ampie distese di meli, che soprattutto nella stagione autunnale, prima della raccolta, danno una colorazione particolarmente ricca al panorama.

Secondo gli storici, i primi a insediarsi a Cavedago furono degli abitanti del vicino paese di Spormaggiore, e che quindi Cavedago si fosse formato come un'appendice periferica del vicino abitato.

Spormaggiore e Cavedago rimasero uniti civilmente e amministrativamente sino al 1712 anno della definitiva divisione comunale.

- Le origini di Cavedago -

Cavedago è un nome collettivo, un toponimo che indica una zona composta da un gruppo di masi. Nonostante la crescita del paese ancora oggi a Cavedago sono distinti e ben visibili molti dei masi originari.

Maso Canton si sviluppa all' estremità del territorio catastale di Cavedago, verso Fai della Paganella.

Maso Doss, sorge sopra il dosso a monte del centro abitato, il colle che sorge immediatamente sopra la chiesetta di San Tommaso.

Maso Maset, sito in fondo alla deviazione dell' allacciamento del Maso Sass con la provinciale.

Maso Mattè, è il maso più centrale, nel 1849 venne edificata la chiesa di San Lorenzo e in questo secolo le scuole e le canonica.

Maso Pozza o Giöri, sviluppatosi in una zona con un' insenatura nel terreno assomigliante ad un pozzo, dove la gente attingeva l'acqua potabile per se e per il bestiame. Il pozzo è ancora oggi in funzione.

Maso Sass, è uno tra i masi più vecchi, sorto sull' antica strada che parte da Castel Rovina e arrivava sino ad Andalo, continuando per Molveno, le Giudicarie e la Lombardia. Una leggenda locale indica questo come il primo insediamento, attorno al quale si è poi costituito l'intero abitato.

Maso Tomas, Maso Zeni, Maso Viola sono altri masi di Cavedago che presero la denominazione dal nome della persona da cui furono fondati o comunque abitati.

In passato esistevano inoltre altri masi che sono però con il tempo scomparsi : Maso Masel, Maso Varesego, Maso Vinaco e Maso Vivaio.
Questo sito è sviluppato da brentapaganella.com - p.iva 01779300225